Comunicati stampa Coppa del Mondo

La Coppa del Mondo UCI MTB e i Mondiali 4X prendono ufficialmente il via in Val di Sole

5 luglio 2018 - 23:17

Giovedì 5 luglio i migliori interpreti della MTB hanno iniziato a scaldare i motori in attesa delle gare principali programmate tra venerdì 6 e domenica 8 luglio in occasione della Mercedes-Benz UCI MTB World Cup 2018. Quest’anno sono oltre 650 atleti da 44 nazioni rappresentate a prendere parte al primo round della stagione che raggruppa le specialità principali della mountain bike: Cross Country, nella doppia declinazione XCC e XCO, e Downhill.

Per i discesisti la mattinata è stata dedicata ai primi allenamenti ufficiali, a cui sono seguiti nel pomeriggio – dalle 15:30 alle 17:00 – le prime prove cronometrate per i migliori di ogni categoria: primi 60 Uomini Elite, prime 15 Donne Elite, primi 10 Uomini e prime 3 Donne Junior. I tempi fatti segnare sono stati poco indicativi per il clima incerto, con violenti scrosci di pioggia alternati al pieno sole, che ha impedito a molti di esprimersi al meglio. In ogni caso le migliori run sono state fatte rispettivamente segnare dal britannico due volte campione del mondo (la seconda nel 2017 proprio in Val di Sole) Danny Hart, dalla slovena Monika Hrastnik, dai francesi Matteo Iniguez e Nastasia Gimenez.

Gli atleti del Cross Country hanno preso confidenza con il rinnovato anello di gara – lungo 4,2 km con 150 m di dislivello positivo – nel pomeriggio con due sessioni distinte: prima le donne dalle 14:00 alle 15:00, poi tutti i rider dalle 15:00 alle 16:00, infine dalle 16:00 alle 17:00 solo gli uomini. La prima giornata di World Cup MTB è stata chiusa dalla tradizionale e obbligatoria ispezione a piedi del percorso Downhill – dalle 17:00 alle 17:45 – seguita dal meeting ufficiale dei team manager alle 18:00, vero spartiacque con il primo importante appuntamento dei Mondiali Four Cross, le qualifiche.

I più forti specialisti al mondo di questa spettacolare disciplina hanno affilato le armi con il riscaldamento ufficiale dalle 18:00 alle 20:15, a cui sono seguite le run singole cronometrate a partire dalle 20:30, sfruttando la perfetta illuminazione artificiale del suggestivo percorso, ricavato nell’anfiteatro naturale a fianco del tratto finale della pista Downhill. Il round ha decretato il tabellone – 8 donne e 32 uomini – per le gare di venerdì 6 luglio quando, dalle 21:15, manche dopo manche, si arriverà alle due finali a quattro che decreteranno i Campioni del Mondo 4X Men e Women 2018.

In campo femminile si sono qualificate tutte le favorite della vigilia, a partire dalla ceca Romana Labounkova, autrice del miglior tempo (50”732), sempre ai vertici della disciplina negli ultimi anni (seconda ai Mondiali 4X del 2017). Tra le possibili outsider troviamo la britannica Natasha Bradley, seconda a 3”246, e la tedesca Franziska Meyer, quinta a 5”426. In campo maschile ha dominato il fortissimo ceco Tomas Slavik che, con un crono di 44”397, ha mostrato di volersi rifare della delusione del 2017 quando non si è qualificato per una caduta. A 1”088 segue l’altro favorito, il francese Quentin Derbier, argento l’anno scorso. Il campione del mondo 2017, lo svedese Felix Beckeman, invece ha fatto segnare il quarto crono a 1”393. Giovanni Pozzoni – bronzo l’anno passato – e Giacomo Fantoni sono i nostri migliori portacolori, rispettivamente decimo e settimo.


AREA DOWNLOAD
Comunicato stampa
Foto

Mathieu_VanDerPoel_2
20180705_valdisole-7249-BRADLEY

OFFICIAL SPONSORS

OFFICIAL SUPPLIERS

Acqua Pejo
WD40
Crispi
Evolve Pumptrack
Enterprise SRL
Felicetti
Montura